Facilities

Boggio 56 è un progetto innovativo realizzato con materiali di pregio con l'obiettivo di garantire comfort abitativo, ecocompatibilità, risparmio energetico, abbattimento dei costi e riduzione dell'impatto ambientale. Il complesso residenziale è progettatto secondo le specifiche di seguito riportate.

Gli impianti

I sanitari e le rubinetterie previste in capitolato di base, di primari marchi quali Ideal Standard, Duravit, etc...e consentono di scegliere fra numerose opzioni.


 Impianto elettrico

L'impianto elettrico è realizzato in modo da garantire la massima flessibilità attraverso specifiche predisposizioni impiantistiche e di sicurezza.
Tutti i quadri elettrici sono forniti di un differenziale Stop&Go e gestione dei carichi per consentire e garantire una continuità di corrente all'interno dell'alloggio.
Ogni alloggio sarà dotato di videocitofono con monitor a colori.

Le unità abitative sono dotate di sistema per la "Gestione Energia" che permette di effettuare il controllo della massima potenza impegnata prevedendo l'intervento della protezione termica a bordo del contatore AEM come conseguenza di un sovraccarico causato dall'accensione contemporanea di più elettrodomestici.
L'ammontare della potenza assorbita è costantemente monitorata tramite una centrale di controllo che, in caso di sovraccarico, attiva dispositivi attuatori per la sconnessione dei carichi collegati.

Altro particolare è il "Salvavita STOP&GO" che evolve il concetto di sicurezza e garantisce la massima continuità di servizio. Nel caso di intervento intempestivo dell'interrutore differenziale (temporali, disturbi elettrici etc.), il congegno richiude automaticamente l'interrutore scattato ripristinando la corrente in condizione di totale sicurezza; in caso di necessità sul quadro generale appare una lampada d'emergenza.

Impianto idrosanitario

La rete idrica (colonne montanti) è realizzata con tubazioni in acciaio zincato. La rete di scarico con tubi in polietilene ad alta densità al fine di ridurre la propogazione del rumore. Per garantire una pressione e una portata d'acqua costanti, il complesso è dotato di impianto di pressurizzazione.

La produzione di acqua calda sanitaria è centralizzata tramite bollitore a piastre di tipo istantaneo alimentato dall'impianto della rete del teleriscladamento. La contabilizzazione dei consumi avviene tramite contabilizzatori elettronici individuali presenti singolarmente per ogni unità immobiliare con l'esclusione di una quota fissa dovuta fissata dal regolamento di condominio.

Impianto di riscaldamento e di raffreddamento

Il riscaldamento ed il raffreddamento sono a pannelli radianti in tutte le stanze con gestione autonoma e produzione centralizzata mentre nei bagni i termoarredi di primario marchio italiano sono gestiti mediante valvola termostatica.
In tutti gli alloggi è possibile gestire la temperatura in modo differente per la zona giorno e la zona notte. Ogni alloggio inoltre è fornito di un impianto per il trattamento dell'aria e per la deumidificazione.
L'impianto di riscaldamento è centralizzato mediante alimentazione proveniente dalla rete cittadina del teleriscaldamento, che, attraverso opportuni scambiatori, viene distribuita alle singole unità immobiliari; la contabilizzazione dei consumi è individuale per ogni utilizzatore con l'esclusione di una quota fissa comunque dovuta fissata dal regolamento di condominio pari normalmente al 25%

La gestione del calore all'interno degli alloggi è autonoma tramite un cronoumidostrato per il controllo della temperatura della zona giorno e della zona notte e di una sonda per il controllo della temperatura della zona notte.
L'impianto posto al di sotto della pavimentazione è di tipo radiante a bassa temperatura ed alimentato con acqua calda nel periodo invernale (riscaldamento) e con acqua fredda nel periodo estivo (raffrescamento).

Il raffrescamento estivo è centralizzato e prodotto da un motocondensante (gruppo frigo) posto all'interno del cortile condominiale e la contabilizzazione del consumo e la gestione è autonoma per ogni unità immobiliare con l'esclusione di una quota fissa fissata dal regolamento di condominio.
Il controllo dell'umidità estiva avviene tramite immissione di aria fresca esterna ad umidità controllata proveniente da unità di trattamento dell'aria anch'essa centralizzata..

Il controsoffitto che ribassa l'ingresso ed il disimpegno di tutte le unità abitative è caratterizzato da due canalizzazioni: una che serve per la ripresa dell'aria della cucina, bagni (anche quelli con finestra) e disimpegno, e una che serve per l'immissione di aria nelle camere e nel soggiorno.
Questo sistema permette e garantisce un ricircolo di aria continuativo con l'ambiente esterno.

Impianto tv, telefono e fibra

Ogni unità abitativa è predisposta di un Quadro di Sistema Ambiente (posa tubi e scatole ad incasso) per l'impianto telefonico e fibra ottica. Nel soggiorno è presente l'arrivo del doppino telefonico in apposita borchia con la possibilità di portare la rete in tutte le camere dell'aggio. L'utente dovrà poi provvedere alla richiesta della propria linea.
All'interno di ogni unità abitativa è predisposta una presa TV per  il digitale terrestre mediante parabola centralizzata che consente la visione dei canali a pagamento quali Sky, Mediaset Premium o similari pagando semplicemente i canoni dei pacchetti desiderati. In ogni camera è presente la presa TV e la predisposizione per la fibra ottica.

Sicurezza

Ogni appartamento è predisposto per l'installazione di impianto di antifurto volumetrico con posa in opera di tubazione sotto traccia. I portoncini blindati sono certificati secondo la norma Europea Antintrusione ad oggi vigente. Ogni appartamento è dotato di tapparelle elettriche con possibilità di movimentarle in modalità centralizzata con unico pulsante.